watches

Svizzera: alla ricerca delle polveri radioattive usate nei vecchi laboratori orologieri

Sono alla ricerca in Svizzera tra 60 e 80 vecchi laboratori per orologi che usavano vernici luminescenti radioattive.
Si tratta di piccoli laboratori che non avevano mai chiesto autorizzazioni e che successivamente trasformati in appartamenti potrebbero ancora ospitare tracce della polvere contaminata sul pavimento o sui muri.

Il radio rappresenta un rischio a lungo termine perché ha un periodo di dimezzamento di 1.600 anni, ovviamente ciò non vuol dire che se ne possano disperdere le tracce. Alcuni di questi piccoli laboratori avrebbero utilizzato del radio senza autorizzazione prima del 1963, data della prima regolamentazione tecnica.

Nell’arco di un anno, le autorità elvetiche verificheranno i vecchi siti di queste imprese e di quelle che lavoravano la sostanza radioattiva legalmente “per escludere ogni rischio sanitario per chi vive o lavora attualmente in questi edifici”.

20140609-125529-46529687.jpg

Rispondi