for sale

Rolex Ref. 5029, Oyster Perpetual Officialy Certified Legend

IMG_0112

Oyster Perpetual Officialy Certified Chronometer. Questo splendido Rolex Ref. 5029 “Ovettone” o “Bubbleback” del ’53 racchiude i più importanti traguardi che hanno segnato la storia della maison.

“Oyster”, in italiano “ostrica”, indica il brevetto della prima cassa impermeabile grazie all’invenzione della corona a vite “twinlock” avvenuta nel 1926. Il grande pubblico venne a conoscenza di questa importante innovazione grazie all’attraversamento della Manica a nuoto di cui la nuotatrice Mercedes Gleitze si rese protagonista nel 1927 con un Rolex al polso (o legato al collo, come si è detto successivamente).

Dall’Oyster all’Oyster Perpetual. Nel 1931 Rolex brevetta il sistema di carica automatica a rotore chiamato appunto “Perpetual”. Per la prima volta grazie ad una massa rotante nei due sensi si assicura alla molla una tensione costante, garantendo ancor più precisione al movimento. Queste due innovazioni, Oyster e Perpetual, hanno accompagnato dal 1931 la produzione più lunga e fortunata di modelli di cui il capostipite è stato il Rolex Ref. 1858, detto appunto Ovettone o Bubbleback. A questo aggiungiamo che Rolex fino al 1951, quando la certificazione ufficiale fu resa obbligatoria, era praticamente la sola casa orologiera ad aver prodotto cronometri certificati. E per un numero pari a mezzo milione, praticamente il 50% della produzione svizzera.

L’esemplare che Andrea Foffi di Oredelmondo ci mostra è una Ref. 5029 monoblocco in oro 18k di 37 mm di diametro caratterizzato da un magnifico quadrante a nido d’ape con numeri arabi e indici a bastone applicati con un fantastico bracciale elastico sempre in oro in condizioni perfette.


Oyster Perpetual Officially Certified Chronometer. This beautiful Rolex 1953 Ref. 5029 “Ovetto” or “Bubbleback” contains the most important achievements that have marked the history of the maison.

“Oyster” indicates the patent of the first waterproof case by the invention of the screw-down crown (Twinlock) in 1926. People knew this important innovation by the swim crossing of the English Channel by the swimmer Mercedes Gleitze in 1927 with a Rolex on her wrist (or tied around the neck, as mentioned later).

From Oyster to Oyster Perpetual. In 1931, Rolex patented the selfwinding system by a rotor called just “Perpetual”. For the first time the two senses rotating mass ensures to the spring a constant tension, ensuring even more precision to the movement. These two innovations, Oyster and Perpetual, start since 1931 the longest and successful production of  models of which the founder was the Rolex Ref.1858, called Ovetto or Bubbleback. To this we add that Rolex until 1951, when the official certification became ​​mandatory, Rolex was the only certified chronometer watchmaker. And for a number equal to half a million, almost 50% of the Swiss production.

Andrea Foffi (Oredelmondo) shows us this Ref. 5029 Monoblock in 18k gold features a beautiful honeycomb dial with Arabic numerals and baton indexes applied with a fantastic elastic bracelet in gold in perfect condition.

Rispondi